Archivio degli autori erik

Dierik

San Paolo Banca dell’Adriatico

Pescara, 21.06.2006

Dall’integrazione dei 130 sportelli della Banca Popolare dell’Adriatico e delle 69 filiali Sanpaolo presenti nelle Marche, Abruzzo e Molise è nata San Paolo banca dell’Adriatico, la nuova ‘banca del territorio’ del Gruppo San Paolo Imi. I 199 sportelli dislocati lungo la dorsale adriatica sono al servizio di 240.000 clienti e possono contare su 1.700 dipendenti. 
La sede direttiva della nuova banca resta quella attuale di Pesaro, mentre vengono mantenuti i nuclei operativi di Teramo e Pescara. 
Nei giorni scorsi si è insediato anche il nuovo consiglio di amministrazione che vede confermato alla presidenza Giandomenico Di Sante e che resterà in carica fino all’assemblea che approverà il bilancio 2008. ”Viene premiata la grande capacità della Popolare dell’Adriatico di operare con successo nel mercato creditizio delle regioni dove siamo da sempre radicati – ha commentato Di Sante -. La decisione di far nascere la nuova banca facendo perno sulla Popolare dell’Adriatico valorizza appieno questa nostra capacità e il consolidato rapporto che siamo stati capaci di creare nel tempo con il nostro territorio”. 
”Con Sanpaolo Banca dell’Adriatico ci attende una sfida impegnativa – ha aggiunto il direttore generale della nuova banca Roberto Troiani – per far nascere quella che ci auguriamo possa essere la prima banca della dorsale adriatica, al servizio della società e dell’economia del territorio”. 
Il nuovo consiglio di amministrazione vede confermati Giandomenico Di Sante, come già detto alla presidenza, Achille Marchionni alla vice presidenza, Roberto Troiani direttore generale e, come consiglieri, Giovanni Cannata, rettore dell’Università di Campobasso, Alberto Drudi, presidente della Camera di Commercio di Pesaro e Urbino, Mario Damiani, commercialista e presidente nazionale dell’Ordine dei Dottori Commercialisti, nonchè docente universitario, Carlo Lucarelli, presidente della Società Regionale di Garanzia Marche, Lauro Nardinocchi, industriale della Val Vibrata (TE), Carlo Ricordi e Leone Sibani, esponenti della Capogruppo Sanpaolo IMI. 
Il collegio sindacale è composto da Giampaolo Farina (Presidente), Riccardo Ranalli e Luca Del Federico, sindaci effettivi, Francesco Pietrocola e Roberto Ricci, sindaci supplenti.